Home Evidenza I marchi dell’ospitalità nella top 500 dei super brand 2011

I marchi dell’ospitalità nella top 500 dei super brand 2011

299
0
SHARE

Il marchio Sheraton è uscito dalla lista dei 500 super brand business del Regno Unito, dopo che l’anno scorso aveva brillantemente occupato la sessantreesima posizione. Ma anche agli altri grandi nomi dell’hôtellerie upscale non è andata benissimo: Hilton è sceso dall’undicesimo al trentanovesimo posto, mentre Marriott è passato dalla diciassettesima alla cinquantaseiesima posizione. È Superbrands, una commissione inglese indipendente, a giudicare ogni anno il valore dei marchi britannici, stilando due classifiche speciali dedicate ai 500 brand rispettivamente più forti nei comparti b2c e b2b del Regno Unito. In quest’ultima categoria, gli unici marchi dell’ospitalità a guadagnare un numero significativo di posizioni sono stati le catene mid-market o budget, come Premier Inn, Holiday Inn, Ibis, Novotel e Travelodge. La classifica assoluta è stata dominata quest’anno dalla Rolls-Royce, mentre il leader del 2010, Microsoft, è sceso al terzo posto.

Yulia Shesternikova

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here