Home Aziende Il magico regno dei tartufi

Il magico regno dei tartufi

220
0
SHARE

L’Azienda
Da un’esperienza trentennale nel settore dei tartufi nasce la ditta Acqualagna Tartufi. La nostra politica aziendale privilegia l’alta qualità del prodotto che è possibile solo grazie ad un’attenta ricerca delle zone di raccolta del pregiato tubero. Le materie prime così selezionate vengono poi trasformate, nel moderno stabilimento, secondo le antiche tecniche artigianali, in modo da garantire la massima genuinità. La ditta Acqualagna Tartufi ha così trovato il giusto compromesso tra tecnologia ed artigianalità.
Qualità nella produzione
Il gusto di una produzione fatta “in casa” e il servizio al cliente di un’azienda strutturata sono i due principi che guidano l’intero processo di lavorazione della Ditta Acqualagna Tartufi. Nello Stabilimento avvengono tutti i passaggi del processo produttivo: la scelta dei frutti freschi migliori, la pulitura, la cottura secondo le ricette tradizionali, la sterilizzazione e il confezionamento. L’intera catena risponde alle norme europee CEE per garantire una vasta gamma di prodotti a base di tartufo sicuri e controllati.
I prodotti
La produzione non si limita alle sole specialità al tartufo, ma anche a prodotti come funghi, formaggi stagionati ed altre specialità alimentari sempre elaborate con la stessa cura, sapienza e nel rispetto delle tecniche artigianali conservate e tramandate negli anni da una generazione all’altra.
La ditta
La ditta Acqualagna Tartufi ristrutturando i propri locali nel 2004, ha acquistato macchinari d’avanguardia per una migliore lavorazione del prodotto lasciando però integre le vecchie tecniche artigianali di lavorazione, ma accellerando di gran lunga le fasi di invasettamento e tappatura del prodotto conservato. Non utilizzando nè conservanti nè coloranti per la conservazione, ma utilizzando solamente la sterilizzazione, la ditta si è munita di una caldaia con appositi termometri che controllano la temperatura al cuore del prodotto in tempo reale. Le fasi di invasettamento avvengono in modo semiautomatico per le garanzie igienico-sanitarie del prodotto stesso.
La lavatura dei tartufi
Il tartufo destinato alla lavorazione viene lavato tramite l’apposito macchinario che spruzza getti di acqua fredda a pressione eliminando qualsiasi residuo di terriccio rimasto.
La selezione
Il prodotto fresco viene attentamente selezionato in base all’utilizzo a cui è destinato. Una parte verrà spedito e il resto rimarrà in azienda per iniziare il processo di lavorazione.
la pulitura
Il tartufo fresco destinato alla vendita viene spazzolato e pulito tramite l’uso di una piccola spatola, che permette di rimuovere i residui di terriccio.
Fettine e creme
Dopo essere stato lavato, il tartufo può prendere due strade: la fase di affettatura o la fase di macinatura. Tramite l’affettatura è possibile ottenere scaglie tonde e sottili con l’utilizzo di un cono cilindrico. Con la macinatura il tartufo viene sminuzzato e unito ad altri ingredienti per produrre creme gustosissime.
L’invasatura
Una volta pronta, la crema viene inserita in una dosatrice. Questo macchinario permette di inserire nel vasetto la giusta quantità senza che il prodotto venga a contatto con le mani secondo le normative sanitarie vigenti. Subito dopo i vasetti passano nella capsulatrice che li chiude creando il sottovuoto. Dopo questo processo il prodotto è pronto per essere sterilizzato.
La sterilizzazione
Per ottenere una lunga coservazione del prodotto, la nostra ditta ha scelto come metodo la sterilizzazione, che ci permette di non utilizzare nè conservanti nè coloranti. Il prodotto viene inserito in un autoclave e sterilizzato ad una temperatura di 121°, con sonde che riescono a calcolare la temperatura immediata nel cuore del prodotto.

Visite Guidate
Si organizzano su prenotazione anche visite guidate al nostro laboratorio o facoltativamente alla tartufaia.
Visita al laboratorio
La visita prevede la spiegazione di tutte le fasi di trasformazione e lavorazione del tartufo dalla lavatura all’invasettamento e all’etichettatura. Alla fine della visita verrà offerta una degustazione di alcune specialità di nostra produzione. La visita è gratuita e si richiede la prenotazione almeno 36 ore prima.
Visita alla tartufaia
Per chi fosse interessato, è possibile abbinare alla visita al laboratorio anche la visita alla tartufaia. Qui sarà possibile vedere il tartufaio e il suo fido cane all’opera nella ricerca del tartufo fresco. Il costo della visita è di € 50,00 a gruppo.
Menù
La nostra ditta è inoltre convenzionata con ottimi ristoranti locali dove potrete gustare un completo menù al tartufo nero estivo a partire da € 20,00 fino a un massimo di € 30,00. L’offerta si intende per gruppi di almeno 20 persone.Nel periodo del tartufo bianco è possibile richiedere anche un menù a base di tartufo bianco. La cifra sarà da concordare.
Menù tipo:
Antipasto
Crostini al tartufo nero
Primi piatti
Tagliatelle al tartufo nero
Secondi piatti – Scelta a piacere tra:
Scaloppa al tartufo nero
Cotoletta di vitello al tartufo nero
Contorno
Frittata al tartufo nero estivo
Insalata
Dolce Caffè

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here